I gamberoni croccanti in pasta kataifi

L'estate arriva ed arrivano anche le vostre ricette. Ecco un modo interessante di proporre i gamberoni, proveremo a cucinare questo piatto così intrigante...magari accompagnandolo con un buon vino bianco siciliano... Penso che l'accostamento sia di tutto punto! Grazie per la ricetta a Fabrizio Bruno!

Difficoltà:
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti:
Gamberoni
Zucchine e carote
Sale e pepe
Olio di semi d'arachidi

Sgusciare i gamberoni lasciando attaccata al corpo solo la testa.
Tagliate a questo punto le zucchine e le carote a fiammifero e avvolgetele insieme alla pasta kataifi.
Controllate che quest'ultima sia ben stretta e aderente ai gamberoni, quindi immergete il tutto in olio bollente per circa 7-10 minuti. Salate e pepate.



Servite su un letto di lattuga con qualche pomodoro ciliegino come contorno e guarnizione.

Ringraziamo Fabrizio Bruno per averci suggerito questa ricetta.


Avete apprezzato i gamberoni croccanti in pasta kataifi?
Allora date un'occhiata alla lista di ricette che vi proponiamo qui sotto, siamo sicuri che ne troverete altre di vostro gradimento:

Salmone in salsa
Spiedini alla spagnola
Arista al tegame
Carpaccio di salmone con finocchio al profumo d'arancia
Caponata alla Muntagnola
Suprema di pollo al Vin santo

 

Cucina e Ricette
Ricette, vini e menù di cucina italiana ed etnica





Pubblicità
sulle pagine di
Cucina e Ricette

Clicca qui!


Ricette veloci
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette facili
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette di pesce
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette vegetariane
Primi piatti
Secondi piatti
Cucina italianaCucina etnicaCucina creativaRicette in libertàRubricheAlimentazioneCucina nel Web




Le ricette
più fresche

e i nuovi articoli, senza muovere un dito.
Clicca qui!
© 2004-2015 www.cucinaericette.it - Influsso Web Agency Firenze - P.IVA 06308110482 - Privacy Policy - Cookie policy

Questo sito non è una testata giornalistica con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. L’autore non ha alcuna responsabilità per i siti segnalti; il fatto che il sito fornisca dei collegamenti a siti esterni non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.