I tortelloni della Vigilia (di Natale)

Nella tradizione italiana possiamo trovare tante ricette e tanti spunti per rinnovare il nostro menù natalizio...perché allora non farsi tentare dai “turtlon” della vigilia? Una specialità di Bologna quella dei tortelli di magro che ci fa ricordare che una volta, per la vigilia di Natale si usava non mangiare carne.

Difficoltà:
Tempo di preparazione: 50 minuti

Ingredienti per 6 persone:
500 gr. di farina
5 uova
Per il ripieno:
500 gr. di ricotta vaccina
2 uova
Prezzemolo tritato
Noce moscata
170 gr. di burro
Parmigiano grattugiato

Preparate una sfoglia sottile come per la ricetta dei Cappellacci di zucca e lasciatela a riposo per 5 minuti prima di lavorarla.

Intanto potete preparare il ripieno dei tortelloni mettendo in una ciotola piuttosto ampia la ricotta precedentemente passata al passaverdura.
Aggiungete successivamente le uova intere, un etto di parmigiano grattugiato, sale e pepe, un pizzico di noce moscata ed infine il prezzemolo tritato molto sottilmente.
Amalgamate tutti gli ingredienti fino a che non avrete ottenuto un composto piuttosto morbido ma, attenzione, non liquido o cremoso.

Preparate dei dischi di sfoglia del diametro di 5 o 6 cm e mettete per ogni disco un cucchiaio da tè di impasto, quindi chiudete i tortelloni piegando la pasta a forma di mezzaluna e premendo bene sui bordi per evitare che durante la cottura possa aprirsi e quindi perdere il ripieno.
Potete lasciarli a forma di mezzaluna oppure scegliere di “confezionarli” a forma di grosso tortellino.
Lessateli in acqua salata e gustateli al burro con abbondante parmigiano.



La classica variante del burro viene chiamata “burro e salvia” e consiste nello sciogliere un bel tocco di burro in padella aggiungendo un paio di foglie di salvia intere.
Quando scolate la pasta fatela saltare in padella aggiungendo un gocciolino di acqua di cottura ed una spolverata di noce moscata, quindi il parmigiano.

Per quanto riguarda il ripieno molti usano anche l'aglio.
Questione di gusti!
C'è infine chi condisce i tortelloni con un sugo di pomodoro molto leggero, anche qui è solo questione di gusti.



Avete apprezzato i tortelloni della Vigilia (di Natale)?
Allora date un'occhiata alla lista di ricette che vi proponiamo qui sotto, siamo sicuri che ne troverete altre di vostro gradimento:

Cappellacci di zucca di Ferrara (Caplaz)
Gnocchi di zucca con sugo di salsiccia
Bomba di riso al ragù di carne
Gnocchetti di ricotta
Calzagatti
Minestra reale
Risotto al cavolo cappuccio
Strozzapreti di Forlì
Risotto di zucca gialla

 

Cucina e Ricette
Ricette, vini e menù di cucina italiana ed etnica





Pubblicità
sulle pagine di
Cucina e Ricette

Clicca qui!


Ricette veloci
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette facili
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette di pesce
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette vegetariane
Primi piatti
Secondi piatti
Cucina italianaCucina etnicaCucina creativaRicette in libertàRubricheAlimentazioneCucina nel Web




Le ricette
più fresche

e i nuovi articoli, senza muovere un dito.
Clicca qui!
© 2004-2015 www.cucinaericette.it - Influsso Web Agency Firenze - P.IVA 06308110482 - Privacy Policy - Cookie policy

Questo sito non è una testata giornalistica con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. L’autore non ha alcuna responsabilità per i siti segnalti; il fatto che il sito fornisca dei collegamenti a siti esterni non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.